Il progetto - Io Tifo Positivo

L'IDEA
"Lo sport, come la scuola, è uno dei luoghi privilegiati per affermare i valori fondamentali dell’onestà, del rispetto di ogni persona, compagno o avversario, dell'osservanza delle regole. Grazie allo sport, giocato o guardato dagli spalti, possiamo imparare ad accettare le sconfitte e a gioire delle vittorie senza umiliare nessuno. Soprattutto, è un luogo dove possiamo far nascere e crescere relazioni positive. Ma perché tutto questo avvenga, noi adulti - genitori o allenatori, tifosi o giocatori, dobbiamo ricordarci di essere prima di tutto educatori, sia con le parole che con i comportamenti. "
Don Gino Rigoldi

“Quei bambini sono venuti a darci una lezione che potrebbe avere diversi titoli: la bellezza dello sport, lo sport come rivalità e amicizia, il tifo è passione e mai violenza. E mentre li ascoltavo con tenera ammirazione, io guardavo al di là, al pericolo che grava su queste creature: che gli adulti li guastino”.
Candido Cannavò

IL PROGETTO
Io Tifo Positivo di Comunità Nuova vuole essere un’opportunità per parlare di educazione attraverso il gioco e lo sport. Esprime la volontà di educare i ragazzi a “tifare per lo sport” prima ancora che per la squadra del cuore. La sfida è quella di formare bambini, ragazzi e genitori con una mentalità sportiva positiva. Si punta su alcuni valori fondamentali: legalità, amicizia, rispetto reciproco, lealtà e collaborazione. Non sono valori sportivi ma valori importanti nella vita di tutti i giorni.

Il percorso, utilizzando come argomenti principali lo SPORT e il TIFO, avrà come filone principale il tema della LEGALITA’: il rispetto di sé e degli altri, il rispetto delle regole, il rispetto dell’arbitro e del giudice, il rispetto degli avversari, il rispetto dell’ambiente e dei materiali, il rispetto della salute, il rispetto delle diversità.

Con la nostra proposta pensiamo di proporre un’esperienza che come risultato finale vuole allenare i ragazzi e le figure adulte al loro fianco, a diventare cittadini attivi e consapevoli.
Utilizziamo una metodologia attiva, coinvolgente e creativa, invitiamo i ragazzi/adulti a fare una riflessione attraverso:
- incontri in aula per poi passare a delle esperienze in campo e a bordocampo
- evento gioco in palestra insieme alle figure adulte di riferimento
- evento sportivo: grande momento di Tifo Positivo con la partecipazione ad una partita di uno dei nostri partner sportivi
- incontri di verifica e saluto con i ragazzi e insegnanti